Chi siamo
18/11/2019

Synthesis e Synthesis HNWI: aggiornamenti 2019

  • Dal 18 novembre 2019 i prodotti Synthesis inseriscono nella propria gamma 7 nuovi OICR in sostituzione di  fondi già esistenti. Gli investimenti già presenti sui fondi eliminati vengono reindirizzati verso i nuovi fondi, omogenei per caratteristiche.
    I clienti interessati dall’operazione riceveranno apposite comunicazioni che potranno trovare anche in Area Clienti sul nostro sito.
    Le operazioni sopra descritte, che rientrano nell’attività di Fund Selection, portano a 111 gli OICR collegati a Synthesis e Synthesis HNWI,  di cui 1 fondo di liquidità riservato ad eventuali attività di salvaguardia.

 

  • Dal 28 ottobre 2019 i fondi: Gam Star Credit Opportunities Fund (IE00850JD354), Invesco Pan European Equity Fund (LU1625225310), Man GLG Global Emerging Markets Debt Total Return (IE00BD6GFC99), NN (L) European High Yield (LU0529383175), Templeton Global Total Return Fund (LU0260871040), Tikehau Taux Variables (FR0010814806) Invesco Global Targeted Returns Fund (LU1004133531), Morgan Stanley Global Quality Fund (LU0955011761) non sono più sottoscrivibili per nuovi investimenti e non potranno quindi essere selezionati per effettuare switch in entrata o versamenti aggiuntivi.

 

  • Dal 15 ottobre 2019 il fondo Fidelity Euro Balanced Fund (ISIN LU0346389934) cambia denominazione in Fidelity European Multi Asset Income Fund.
    Avrà un nuovo obiettivo di investimento: fornire reddito investendo in via primaria in azioni e titoli a reddito fisso emessi da società quotate, aventi sede legale o che svolgano la maggior parte delle loro attività in Europa e nelle giurisdizioni europee.
    In coerenza con il nuovo obiettivo di investimento, cambia anche la politica di investimento.In sintesi l’OICR può investire: fino al 70% del suo patrimonio netto in obbligazioni investment grade europee, fino al 50% in azioni europee, fino al 50% in obbligazioni high yield europee, fino al 20% in strumenti alternativi. In particolari situazioni può investire fino al 50% in obbligazioni governative europee e fino al 20% in investimenti non europei; meno del 30% del patrimonio netto sarà investito in obbligazioni ibride (“ibridi”), meno del 20% in contingent convertible bond.

 

  • Dal 1 agosto 2019 il fondo Raiffeisen Euro Plus Bond  (ISIN AT0000A0LNJ1) diventa Raiffeisen Obbligazionario Sostenibile e cambia la politica di investimento orientandosi verso strumenti finanziari catalogati come "sostenibili”; verranno esclusi investimenti in settori considerati controversi. Le obbligazioni e gli strumenti del mercato monetario detenuti dal Fondo possono essere emessi da Stati, emittenti sovranazionali e/o imprese. Il Fondo può investire oltre il 35% del patrimonio in titoli/strumenti del mercato monetario. Il Fondo è gestito in maniera attiva e non ha un indice di riferimento. L’indicatore di rischio passa da “2” a “3”. Le spese correnti variano da 0,42% a 0,49%.

 

  • Dall' 8 luglio 2019 i prodotti Synthesis inseriscono nella propria gamma 15 nuovi OICR in sostituzione di 15 fondi già esistenti. Gli investimenti già presenti sui fondi eliminati vengono reindirizzati verso i fondi omogenei per caratteristiche ma con costi più contenuti; i clienti interessati dall’operazione riceveranno apposite comunicazioni che potranno trovare anche in Area Clienti sul nostro sito.
    Le operazioni legate agli OICR sono incluse nell’ambito dell’attività di Fund Selection (aggiornamento periodico e monitoraggio), che la Compagnia effettua almeno due volte l’anno.

 

  • Dal 5 luglio 2019 i seguenti fondi cambieranno denominazione:
    da Eurizon Fund Absolute Prudente (ISIN LU0335993746) a Eurizon Fund Absolute Prudent;
    da Eurizon Fund Absolute Attivo (ISIN LU0335994041) a Eurizon Fund Absolute Active;
    da Eurizon Fund Flexible Beta Total return (ISIN LU0735549858) a Eurizon Fund Active Allocation. Le altre caratteristiche dei fondi rimangono invariate.

 

  • Dal 5 luglio 2019 il fondo Eurizon Fund Treasury USD (ISIN LU0335989397) cambia denominazione in Eurizon Fund Bond USD Short Term LTE. Avrà un nuovo obiettivo di investimento: fornire crescita e proventi sul capitale investito nel tempo conseguendo un rendimento in linea con il rendimento di strumenti di debito a breve termine emessi dal Governo statunitense e denominati in dollari statunitensi.
    Il nuovo benchmark del fondo è JP Morgan Government Bond United States 1-3 Year®.
    Cambia inoltre la politica di investimento che prevede ora una durata massima del portafoglio compresa tra 1 e 3 anni, tenuto conto degli eventuali strumenti finanziari derivati. Le spese di gestione saranno pari a 0,14%.

 

  • Il 28 giugno 2019 viene attivata la clausola di salvaguardia che prevede lo switch del fondo Eurizon Fund Bond Emerging Markets in Local Currencies (ISIN LU0719365974) verso il fondo JP Morgan Emerging Markets Local Currency Debt (ISIN LU0332400745),  che ha caratteristiche simili all’OICR sostituito ed è già presente nella suite di fondi investibili per il prodotto Synthesis. L'operazione è esente da costi.

 

  • Dal 21 giugno 2019 il fondo Vontobel Eur Corporate Bond Mid Yield ( ISIN LU0278087860 ) cambia la politica di investimento e conseguentemente si modificano le attività ammissibili e i relativi limiti dove il fondo può investire:
    - in Contingent Convertible Bond fino ad un max del 10% del patrimonio netto
    - in titoli garantiti da attivi e da ipoteche fino ad un max del 10% del patrimonio netto
    - in titoli con rating emittente di Standard & Poor's inferiori a BBB- fino ad un max del 33% del patrimonio netto e purchè limitati a titoli con rating fino a BB- al momento dell’investimento
    - in strumenti del mercato monetario sino al 33% del patrimonio netto euro. Le altre caratteristiche del fondo rimangono invariate.

 

  • Dal 17/5/2019 gli OICR Candriam Bonds Credit Opportunities (ISIN LU1120697633) e Candriam Bonds Euro High Yield Fund (LU0144746509) modificano la propria strategia di investimento escludendo le società esposte in modo non trascurabile alle attività controverse. I fondi non investiranno in aziende che producono, utilizzano o detengono attività legate alle mine antiuomo e armi di dispersione, all'uranio impoverito, chimiche, nucleari, biologiche o al fosforo bianco. Le altre caratteristiche dei fondi rimangono invariate.

 

  • Dal 1 aprile 2019 la società di gestione NN Investment Partners Luxembourg S.A. con sede legale in 3 rue Jean Piret, L-2350 Luxembourg viene sostituita da NN Investment Partners B.V. con sede 65, Schenkkade, 2595 AS, L’Aia, Paesi Bassi. Il cambio della società di gestione interessa i seguenti OICR: NN (L) US Credit (codice ISIN LU0803997666 ), NN (L) European High Yield (codice ISIN LU0529383175), NN (L) First Class Multi Asset Fund (codice ISIN LU0809674202) e NN Emerging Markets Debt Hard Currency Fund (codice ISIN LU0555020725). Le caratteristiche degli OICR e il loro profilo di rischio non subiscono variazioni.

 

  • Dal 1 aprile 2019 viene modificato l'obiettivo di gestione dell' OICR Lazard Credit Fi ( ISIN FR0011844034 ) con il fine di conseguire, su un orizzonte temporale consigliato di 3 anni, una performance al netto delle commissioni di gestione superiore a quella dell'indice di riferimento ICE BofAML Euro Financial Index in Euro. Nello stesso tempo, cambia la politica di investimento aumentando il limite di investimento in emissioni con rating sub investment grade dal 50% al 70%. Le caratteristiche dell'OICR, le commissioni di gestione e il profilo di rischio dell'OICR non subiscono invece variazioni.

 

  • Dall' 8 marzo 2019 l' OICR M&G Optimal Income Fund (ISIN GB00B1VMD022) sarà oggetto di fusione per incorporazione nell' OICR M&G (Lux) Optimal Income Fund (ISIN LU1670724704), nell'ambito della politica di riallocazione del fondo al di fuori del territorio del Regno Unito.
    La politica di investimento, il grado di rischio del fondo e i costi di gestione dell' OICR non verranno modificati.

 

  • Dal 1 marzo 2019 cambia la società di gestione del fondo BNY Mellon Global Equity Income Fund (ISIN IE00B3VHXC32) da BNY Mellon Global Management Limited a BNY Mellon Fund Management (Luxembourg) S.A. Le caratteristiche degli OICR e il loro profilo di rischio non hanno subito variazioni.

 

  • Dal 1 gennaio 2019 la Società di gestione dei fondi Aberdeen Global Select Emerging Markets Bond Fund (codice ISIN LU0837981736 ) e Aberdeen Global Select Euro High Yield Bond Fund (codice ISIN LU0231473439), ha cambiato denominazione in Aberdeen Standard Investments Luxembourg S.A. Le caratteristiche degli OICR e il loro profilo di rischio non hanno subito variazioni.

 

  • Dal 1 gennaio 2019 La gestione dei fondi Morgan Stanley Global Brands Fund (codice ISIN LU0360483019), Morgan Stanley Global Balanced Risk Control Fund (codice ISIN LU0706093803), Morgan Stanley Global Quality Fund (codice ISIN LU0955011761) e Morgan Stanley Global Fixed Income Opportunities Fund ( codice ISIN LU0712124089), passa dalla società Morgan Stanley Investment Management (ACD) Limited, 25 Cabot Square, Canary Wharf, London E14 4QA, United Kingdom, alla società MSIM Fund Management (Ireland) Limited, con sede legale in The Observatory, 7-11 Sir John Rogerson’s, Quay, Dublino 2 D02 VC42, Irlanda. Le caratteristiche degli OICR e il loro profilo di rischio non subiscono variazioni.