Chi siamo
27/09/2012

Fondi Interni Eurounit Intesa Sanpaolo Vita: le novità in vigore dal 1° gennaio 2013

I Fondi Interni collegati alla unit linked Assiba Eurounit (ex-Intesa Vita e ex-Sud Polo Vita) saranno interessati da un'operazione di fusione per incorporazione con effetto 1° gennaio 2013. L'operazione è stata autorizzata dall'Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni Private (ISVAP) con Provvedimento nr. 19-12-004319 del 13 agosto 2012.

L'elenco dei Fondi Interni coinvolti è il seguente:

  • Fondo Incorporato: SPV Azionario - Fondo Incorporante: Eurounit Azionario
  • Fondo Incorporato: SPV Dinamico - Fondo Incorporante: Eurounit Dinamico
  • Fondo Incorporato: SPV Equilibrato - Fondo Incorporante: Eurounit Equilibrato
  • Fondo Incorporato: SPV Prudente - Fondo Incorporante: Eurounit Prudente
Per effetto della fusione il patrimonio del corrispondente Fondo Interno incorporato confluirà nel Fondo Interno incorporante, che si presenta con caratteristiche similari e stessi criteri di gestione.
A partire dall'anno 2013 i rendiconti annuali dei Fondi Interni Incorporati saranno redatti sulla base dei nuovi valori di concambio ed, in coerenza alla normativa, certificati dalla Società di Revisione incaricata e trasmessi a IVASS.

La possibilità di gestire un portafoglio più ampio permetterà alla Compagnia, nell'interesse del cliente, di diversificare ulteriormente gli investimenti e di sfruttare ancora di più le opportunità offerte dai mercati in un'ottica di maggiore efficienza finanziaria e gestionale. 
La fusione non prevede alcun costo a carico del cliente, non comporta altre variazioni delle condizioni di polizza e avverrà garantendo continuità gestionale e contrattuale.

Nella sezione Archivio Prodotti sono disponibili i Regolamenti aggiornati dei Fondi Interni incorporanti.